venerdì 24 gennaio 2014

Recensione: La principessa sposa di William Goldman (The Princess Bride)

Titolo La principessa sposa

Autore William Goldman

Editore Marcos y Marcos
Pagine  329
Pubblicato  1973
Titolo Originale The Princess Bride
Genere Fantasy
Luoghi Florin (immaginario)


Voglio dire che penso veramente che l'amore sia la cosa più bella del mondo, dopo le pasticche per la tosse. Ma devo anche dire, per l'ennesima volta, che la vita non è giusta. E' solo più decente della morte, tutto qui.


Personaggi
Westley stalliere
Buttercup la principessa sposa
Inigo Montoya spagnolo bravissimo con la spada
Fezzig gigante
Principe Humperdinck  principe cacciatore


Incipit

Tra tutti i libri del mondo questo è il mio preferito, anche se non l'ho mai letto.
  Come mai? Vediamo di spiegarlo. Da bambino i libri non mi interessavano, punto e basta. Odiavo leggere, facevo fatica, e poi dove l'avrei potuto trovare, il tempo, visto che c'erano tutti quei giochi ansiosi di farsi giocare? Di pallacanestro, baseball e biglie, non ne avevo mai abbastanza. Non che fossi un campione, ma con un pallone e un campo vuoto sapevo inventare trionfi all'ultimo minuto da commuovere fino alle lacrime. La scuola era una tortura. Miss Roginski, la mia maestra dalla terza alla quinta, convocò più volte mia madre. "Ho l'impressione che Billy non faccia quello che potrebbe." Oppure: "Agli esami Billy si comporta in modo davvero eccezionale, in paragone a come si comporta in classe." Oppure, la maggior parte delle volte: "Mrs Goldman, che cosa faremo mai di lui?"

"Hello," he said. "My name is Inigo Montoya. You killed my father. Prepare to die."

Trama
William Goldman regala al figlio per il decimo compleanno "la principessa sposa" di S Morgensen, un libro che il padre gli aveva letto da piccolo quando era a letto con la polmonite e lo aveva appassionato. Il figlio, però, non riesce a leggerlo e lo abbandona dopo poche pagine. Goldman scopre così che il padre durante la lettura aveva eliminato le parti più noiose. Decide di riscrivere questa storia tagliandola qua e là per renderla più scorrevole e coinvolgente ed ecco fuori questo fantasy. La sposa principessa narra delle disavventure di due innamorati, Westley e Buttercup: il loro non è un amore qualsiasi ma è amore vero. Il ragazzo è il garzone di Buttercup, quando i due giovani scoprono di amarsi, Westley decide di andare a cercare fortuna e parte per mare ma la sua nave viene attaccata dal perfido Pirata Roberts e muore. Buttercup piange per giorni e giorni e si rifiuta di uscire dalla sua stanza. Intanto, il re sta morendo, il Principe Humperdinck deve sposarsi e sceglie proprio Buttercup come moglie, la quale alla fine cede ed accetta. Poco prima delle nozze, però, la futura principessa viene rapita da una banda un po' particolare.................



Recensione
Ho visto il film "La storia fantastica" tante  di quelle volte da conoscerlo a memoria, uno dei miei fantasy preferiti. Adoro così tanto quel film che non potevo non leggere il libro. Il film è abbastanza fedele al romanzo: è un po' diversa la parte iniziale e ci sono dei tagli nel finale. Le pause, che nel film sono rappresentate dalle lamentele del ragazzino, nel libro, invece, sono delle note dell'autore. I commenti di Goldman (ovviamente nel film era impossibile riportarli) sono molto divertenti: sono tra parentesi e se risultano fastidiosi possono essere ignorati (come suggerisce lo stesso autore). 
E' proprio una storia fantastica, d'amore e d'avventura con personaggi indimenticabili: Westley, il classico principe delle favole forte e coraggioso, disposto a tutto per difendere il suo amore, il passionale Inigo Montoya (il migliore per me)  che gira il mondo per vendicare suo padre e il tenero gigante Fezzik; Buttercop, invece, è viziata, sciocca e irritante.  
E' un libro divertente, piacevole e avvincente, adatto a tutte le età. 

"You don't get to choose if you get hurt in this world, old man, but you do have some say in who hurts you. I like my choices. I hope she likes hers."

Plot

William Goldman gives to his son for the tenth birthday "The Princess Bride " S Morgensen , a book that his father had read when he was child and in bed with pneumonia and he had loved it. The son, however, can not read it and leave after a few pages. Goldman turns out that the father had eliminated while reading the more tedious parts . He decides to rewrite this history by cutting here and there to make it more smooth and engaging and behold out this fantasy . The Princess Bride tells of the misadventures of two lovers , Westley and Buttercup : their is not any love but true love. The boy 's "dependant" of Buttercup , when the two young people discover that they love each other , Westley decides to go to seek their fortune and partly by sea , but his ship is attacked by the evil Pirate Roberts and dies. Buttercup crying for days and refuses to come out of her room. Meanwhile , the king is dying, Prince Humperdinck should marry  and chooses Buttercup as his wife, who eventually accepts. Shortly before the wedding, the future princess is kidnapped by a gang a bit special.................

Review


I saw the movie "The Princess Bride" so many times to know it by heart, one of my favorite fantasy.I love that movie so much I just had to get the book. The film is quite faithful to the novel: it is a little different the beginning and there are cuts in the final.
The characters are unforgettable. Westley is the classic fairy tale prince strong and courageous, ready to do anything to defend his love.Very passionate is Inigo Montoya who travels the world to avenge his father, and very tender giant Fezzik. Buttercop is flawed and silly, too weak and unlikable. The characters of Vizzini and Miracle Max have become much better in the movie.
It 's a funny book, adventurous and thrilling, perfect for any age.

4 stelline 

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...